Pubblicazioni





Pubblicazioni

Rivista dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte

Ultimi volumi pubblicati, in vendita presso
Fabrizio Serra editore, Pisa-Roma

Numero 67, III serie, anno XXXV, 2012, pp. 252

ARMANDO TALIANO GRASSO, La tomba a camera di Rüzgâr Tepe a Kyme eolica (Aliaga, Turchia); PIER GIOVANNI GUZZO, Su un Eracle bifronte al British Museum; LAURA AMBROSINI, La corsa di quadrighe in Etruria. Riflessioni sulla ceramica etrusca a figure rosse prodotta a Vulci; ANNA MARIA RICCOMINI, Su un busto di 'Cleopatra' al Museo di Antichità di Torino; LINDA POZZANI, La trasmutazione eroica di Marco Nonio Balbo ad Ercolano; GERMANA VATTA, Su una statuetta di auriga già nella collezione Gaspary; EUGENIO RUSSO, Introduzione ai capitelli di S. Sofia di Costantinopoli; FRANCESCO GANDOLFO, Osservazioni a margine di due frammenti in stucco molisani; FRANCESCO NEGRI ARNOLDI, Giovanni Dalmata a Roma; MARIA CELESTE COLA, L'inventario di Francesco Pannini. Dipinti, disegni e contorni nello studio di Palazzo Moroni; GEMMA ZAGANELLI, Bourdelle, l'antico e l'Italia. Intorno all'Héraklès archer della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma


Numero 66, III serie, anno XXXIV, 2011, pp. 304

Premessa; ALESSANDRO TADDEI, Un'ipotesi ricostruttiva per la colonna di Teodosio II all'Hebdomon; EUGENIO RUSSO, Un inedito capitello erratico nel giardino di Ayasofya a Istanbul; ALESSANDRA RICCI, Alahan, di nuovo; BASEMA HAMARNEH, La scultura raffigurata nei mosaici pavimentali delle chiese del Vicino Oriente; PATRIZIO PENSABENE, Il reimpiego a Ravello: il caso del Duomo; MARIA RICCIARDI, I capitelli nello scavo del battistero di Gortina: alcune precisazioni; ENRICO ZANINI, I mulini di Gortina. Etnoarcheologia cretese e "luoghi" buondelmontiani; SILVIA PEDONE, La fontana di Kirkçeme ad Istanbul. Storia di un reimpiego bizantino in eta ottomana; ALESSANDRA GUIGLIA, Le sculture bizantine di Trebisonda: appunti di viaggio; MANUELA GIANANDREA, Note sul perduto arredo liturgico di Santa Sabina all'Aventino nel corso del Medioevo; FEDERICO GUIDOBALDI, Notizie preliminari sulle nuove scoperte archeologiche nel Duomo Vecchio di San Severino Marche; WALTER ANGELELLI, Osservazioni "criptiche". Capitelli antichi e medievali a confronto tra Tuscia e Toscana; FRANCESCO GANDOLFO, La lastra tombale dell'arcivescovo Riccardo Palmer nella cattedrale di Messina; MICHELA AGAZZI, Note sull'arredo marmoreo della cripta di San Marco a Venezia; SILVIA PASI†, Gli affreschi di San Vittore a Bologna. Nuovi dati; ANTONIO IACOBINI, Un viaggio disegnato: Aubin-Louis Millin e l'arte bizantina in Italia (1811-1813); MAURO DELLA VALLE, Bisanzio all'opera: un percorso tra arte, teatro e musica lirica; MYRIAM PILUTTI NAMER, Il corpus di capitelli della chiesa di San Giacomo di Rialto a Venezia; ROBERTA FLAMINIO, Testimonianze grafiche sulle chiese di Roma: il contributo di Henri Labrouste; ANDREA PARIBENI, Marmi romani e marmi bizantini: un capriccio in due movimenti; Bibliografia di Claudia Barsanti, a cura di Alessandra Guiglia, Andrea Paribeni e Silvia Pedone.

Numero 64-65, III serie, anno XXXII-XXXIII, 2009-2010, pp. 456

PIER GIOVANNI GUZZO, Sulla corona da Armento; ALESSIA MISTRETTA, Il culto delle acque a Lilibeo: vita e morte di una divinità pagana; SERENA MENICONI, Gli affreschi della piramide Cestia; ANNA MARIA RICCOMINI, Un Antinoo dimenticato: 'fortuna' di un busto da Jacopo Strada ad Antonio Canova; ILARIA DI FRANCESCO, Un caso iconografico nelle Marche: note sulla lunetta della torre gerosolimitana di Sant'Elpidio a Mare; FRANCESCO GANDOLFO, Una questione mendicante: la chiesa di San Francesco a Castelvecchio Subequo; FRANCESCA POMARICI, Castelvecchio Subequo, chiesa di San Francesco. Le opzioni iconografiche nei cicli pittorici, tra modelli normativi ed esigenze di comunicazione; IRENE SABATINI, Testimonianze di oreficeria sacra abruzzese. La committenza dei Conti da Celano tra XIV e XV secolo; LAURA TEZA, Perugia commissariata. Riflessioni su Vasari, una mancata committenza e la politica delle arti cittadine; SYLVIA DIEBNER, Im Spannungsfeld von Architektur und Verwaltung. Bemühungen um ein Gebäude für das Archäologische Institut des Deutschen Reiches in Valle Giulia in Rom (1924-1942); DENISE LA MONICA, Regioni e cultura: il dibattito della Costituente. Gli interventi di Concetto Marchesi e Florestano Di Fausto


Numero 62-63, III serie, anno XXX-XXXI, 2007-2008, pp. 452

PAOLO GALLI, DIEGO MOLIN, LUIGI SCAROINA, Tra fonti storiche e indizi archeologici. Terremoti a Roma oltre la soglia del danno; PIER GIOVANNI GUZZO, STEFANO VASSALLO, Oreficerie da Montagna dei Cavalli/Ippana (Prizzi, Palermo); GABRIELE MONASTERO, LAURA BRACCALENTI, VALENTINA IANNONE, Le strutture del lato settentrionale della Piazza d'Oro di villa Adriana: elaborazione di un modello virtuale come nuovo strumento di studio; SIMONE FORESTA, Lo sguardo degli dei. Osservazioni sulla decorazione architettonica dell'Anfiteatro Campano; ILARIA DI FRANCESCO, Il reimpiego nella scultura architettonica delle Marche meridionali tra XI e XII secolo; ILENIA BOVE, L'arredo liturgico della chiesa di San Germano a Cassino; FRANCESCO SORCE, Il drago come immagine del nemico turco nella rappresentazione di età moderna; PAOLA PICARDI, Nuove riflessioni sulla committenza spagnola per Lanfranco, Sacchi e Antonio Pomarancio nella Chiesa di San Giuseppe a Capo le Case a Roma; GIOVAN BATTISTA FIDANZA, I legni per «fabbriche», intagli e «figure» nel Vocabolario di Filippo Baldinucci: una ricostruzione delle fonti di riferimento; ALESSANDRO VALERIANI, Alcune riflessioni sull'influenza dell'architettura romana del Seicento in Europa centrale; CRISTIANA PARRETTI, Mario Gioffredo e l'intervento settecentesco a Palazzo Orsini di Gravina a Napoli; GIORGIA FIORINI, La Chinea nell'album I.A.9a della Biblioteca Giovardiana di Veroli; FRANCESCA RICCIO, ADELE TRANI, Note sulla storia del palazzo Farnese di Caprarola in epoca borbonica e il restauro di Vincenzo Camuccini attraverso i documenti dell'Archivio di Stato di Napoli; SILVIA CACIONI, Nuovi documenti sul progetto di Marcello Piacentini per la sede della Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e sulla decorazione parietale realizzata su cartoni di Edoardo Del Neri per l'aula del comitato centrale; SYLVIA DIEBNER, Topographie Kartographie Ideologie. Die Landkarten an der Via dell'Impero in Rom (1934-1936)


Numero 61, III serie, anno XXIX, 2006, pp. 376

LUCA BIANCHI, Il trofeo di Adamclisi nel quadro dell'arte di stato romana; PIER GIOVANNI GUZZO, Sul graffito dalla necropoli dell'Osteria dell'Osa; PATRIZIA MINA', Ei kai boukoloi andres / odon diameibete tende… Appunti per una ricostruzione del paesaggio storico delle necropoli ellenistiche di Alessandria; LORENZO RICCARDI, “Un altro cielo”: l'Imperatore Basilio II e le arti; CARMELO OCCHIPINTI, Un reimpiego medievale nella casina di Pio IV in Vaticano. Stile, significati, ipotesi; STEFANO PIERGUIDI, “Né si alleghi per causa la divotione del popolo”. Le pale d'altare, da oggetto liturgico a oggetto di culto estetico; FAUSTO NICOLAI, Un caso di committenza 'invisibile': la cappella della 'contestabilessa' Colonna nella chiesa di San Francesco di Paola a Roma; GIOVANNA SAPORI, Profilo di Fausto Poli “sovrintendente alle arti” nella casa Barberini; EMANUELE PELLEGRINI, Definizione e definizioni di sistema museale: legittimita e retorica; DENISE LA MONICA, La politica delle regioni italiane in materia di musei e sistemi museali; Indice dei luoghi e dei nomi di persona, a cura di Elena Cagiano de Azevedo e di Enrico Parlato.


Numero 60, III serie, anno XXVIII, 2005, pp. 340

GABRIELLA CIRUCCI, Sculture greche di VI-IV secolo a.C. reimpiegate nella Roma antica. Una proposta di sintesi; CARLO GASPARRI, PIER GIOVANNI GUZZO, Tomba o palazzo? Ipotesi funzionali per i marmi dipinti da Ascoli Satriano; ANTONELLA MANDRUZZATO, Ancora sulle pitture con Arianna e Leda a Sabratha; SILVIA PEDONE, L'icona di Cristo di Santa Maria in Campitelli: un esempio di «musaico parvissimo»; ILARIA TOESCA, ENRICO PARLATO, L'Idra di Acquanegra; IRENE ANNA CORTESE, Il mosaico dell'arco absidale dell'Abbazia di Grottaferrata: modelli pittorici e culturali; STEFANO PETROCCHI, Da Lorenzo da Viterbo a Piermatteo d'Amelia: ipotesi intorno a Nicolaus Pictor alias il maestro del trittico di Chia; ILENIA BOVE, I restauri orsiniani al chiostro di S. Sofia a Benevento; PAOLA BETTI, Testimonianze di pittura romana a Lucca tra Sei e Settecento: Calandrucci, Odazzi e Pietro Locatelli; Giovan Battista Fidanza, Fra Sebastiano Conca «minore riformato, nipote del celebre pittore cavaliere Sebastiano Conca»; TANCREDI BELLA, La basilica di S. Ambrogio a Milano nei dossiers d'archivio di Fernand de Dartein; SIMONA RINALDI, L'attività della Direzione Generale delle Arti nella citta aperta di Roma; Indice dei luoghi e dei nomi di persona, a cura di Elena Cagiano de Azevedo

Numero 59, III serie, anno XXVII, 2004, pp. 320

S. AIOSA, La Casa C dell’Insula IV di Tindari: impianto e trasformazioni; M.E. MICHELI, Rilievi romani con scene di nascita e ‘presentazione’ divina: assunzioni, resistenze e metamorfosi di modelli fidiaci e postfidiaci; S. PINSONE, Sant’Urbano alla Caffarella: nuove indagini e scoperte; F. GANDOLFO, Francesco Perrini e i rapporti tra Abruzzo e Molise ai primi del Trecento; C. QUATTRINI, Bernardino Luini nel secondo decennio del Cinquecento; F. NICOLAI, La committenza del Cardinale Giovanni Garzia Mellini a Roma: Giovanni da San Giovanni, Agostino Tassi e Valentin de Boulogne; P. ClLIBERTO, Tradizione ed interpretazione letteraria, magia ed etica nelle raffigurazioni di Circe di Giovanni Benedetto Castiglione il Grechetto; G. POLLIO, Il Prospetto della piazza del Popolo di Lievin Cruyl nella raccolta Lanciani; S. BRUNI, C. CAGIANELLI, Per una storia delle collezioni di antichità dei Duchi d’Este. Appunti sul cosiddetto ‘Apollo di Ferrara’: da Alfonso II a Louis XV; P. BOCCI PACINI, V.L. VERONA, II "Gabinetto delle miniature" nell’assetto lanziano della Galleria degli Uffizi a Firenze; A.M. RICCOMINI, Artisti neoclassici a Roma: studi dall'antico dalle collezioni Lante, Conti, Varese, Nari e altre raccolte minori; M. SCOLARO, Linee di fuga e parallele


_______________________________________

















La storia del Bollettino e della Rivista

Fin dalla fondazione dell’Istituto, i risultati di ricerche e indagini scientifiche vennero resi noti agli studiosi attraverso due pubblicazioni periodiche: il “Bollettino del Reale Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte in Roma” e la “Rivista dell’Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte

Il primo fascicolo del Bollettino venne pubblicato nel 1922, anno d’inizio delle attività dell’Istituto sotto la direzione di Corrado Ricci. Nel volere del suo fondatore, il Bollettino doveva accompagnare l’attività dell’Istituto illustrandone i risultati attraverso scritti di carattere generale, metodologico e bibliografico atti ad aggiornare gli studiosi. Malgrado la cadenza talvolta incostante, la pubblicazione del Bollettino si protrasse fino al 1948.

Dal 1929 al Bollettino venne affiancata la “Rivista del Reale Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte”, destinata a  divulgare studi e ricerche afferenti alle discipline curate dall’Istituto. Interrotte nel 1942, le pubblicazioni ripresero nel 1952 dopo una pausa durata per tutto il decennio di riassestamento post-bellico. Nel 1978 l’adozione di una nuova veste e formato tipografico ne determinarono le caratteristiche peculiari mantenute fino ad oggi.

Attualmente l’Istituto cura la pubblicazione della Rivista (RIASA), che dopo 90 anni rappresenta ancora uno dei periodici di maggior rigore ed autorevolezza nel campo dell’archeologia e della storia dell’arte.
(Codice Etico)


_______________________________________

I fascicoli della Rivista, I e II Serie, e del Bollettino, I (1922)-XI (1948) sono in corso di digitalizzazione in formato PDF


Fascicoli digitalizzati:

Rivista del R. Istituto d'Archeologia e Storia dell'Arte,
serie I, vol. I, 1929, fasc. II

M. GUARDUCCI, Le iscrizioni del Pretorio di Gortina
P. MARCONI, Studi agrigentini (parte seconda)
P. DUCATI, I vetri dorati romani nel Museo Civico di Bologna
C. RICCI, Ritratti ‘tizianeschi’ di G.P. Pace
C. GAMBA, A proposito di Alessandro Allori e di un suo ritratto


Rivista del R. Istituto d'Archeologia e Storia dell'Arte,
serie I, vol. VII, 1939, fasc. I

G. BECATTI, Attikà. Saggio sulla scultura attica dell’ellenismo
parte I / parte II
G. LUGLI, Saggio sulla topografia dell’antica Antium



Rivista del R. Istituto d'Archeologia e Storia dell'Arte,
serie I, vol. VIII, 1940, fasc. I

M. GUARDUCCI, Il Giuramento degli Itanii in una iscrizione inedita del Museo di Candia
P.E. ARIAS, Mosaico ellenistico della via Ardeatina
L. LAURENZI, Problemi della scultura ellenistica. La scultura rodia
R.U. INGLIERI, Pisside policroma di Numana con la genesi di Afrodite
P. TOMEI, Guido Guidetti



Rivista del R. Istituto d'Archeologia e Storia dell'Arte,
serie I, vol. IX, 1942

E. Carli, Per la pittura del Quattrocento in Abruzzo


Rivista dell'Istituto Nazionale d'Archeologia e Storia dell'Arte, n.s., anno I, 1952
L. BERNABÒ BREA, I rilievi tarantini in pietra tenera - parte I
L. BERNABÒ BREA, I rilievi tarantini in pietra tenera – parte II
P.E. ARIAS, Testa arcaica di Marzabotto
G. MATTHIAE, Componenti del gusto decorativo cosmatesco
A. PRANDI, Pietro cavallini a Santa Maria in Trastevere
A. BERTINI CALOSSO, Un affresco di Pietro Coleberti a Gubbio
C. RICCI, Il tempietto di San Luigi de' Francesi
L.GRASSI, Benedetto Croce e la critica d'arte


Rivista dell'Istituto Nazionale d'Archeologia e Storia dell'Arte, n.s., anno II, 1953
P.C. SESTIERI, Anfora di stile severo da Poseidonia
P.E. ARIAS, Cratere con amazzonomachia nel Museo di Ferrara
A. GIULIANO, Due copie di un ritratto repubblicano nella tradizione del maestro di Albino
B.M. FELLETTI MAJ, Le pitture di una tomba della via Portuense
R. BIANCHI BANDINELLI, Continuità ellenistica nella pittura di età medio e tardo romana
U. MONNERET DE VILLARD, Il frammento di Hannover e la tessitura palermitana di stile bizantino
M. BUSSAGLI, L'influsso classico ed iranico sull'arte dell'Asia centrale
A. PRANDI, Divi Friderici Caesaris Imago
A. BERTINI CALOSSO, Gli affreschi del Pintoricchio nel Duomo di Spoleto
E. ZOCCA, Le decorazioni della stanza dell'Eliodoro e l'opera di Lorenzo Lotto a Roma
V. MARIANI, Le Stimmate di San Francesco del Greco a Napoli
G. GIONGO, La critica su Guido Reni e la fortuna della sua fama


Rivista dell'Istituto Nazionale d'Archeologia e Storia dell'Arte, n.s., anno III, 1954
L. LAURENZI, Achille Bertini Calosso. In memoria
S. FERRI, Confronti ammessi e non ammessi. Il confronto genetico. Osservazioni di metodo archeologico
E. VERGARA CAFFARELLI, Studio per la restituzione del Laocoonte
L. LAURENZI, Cronologia e fase stilistica del Laocoonte
A. PRANDI, La fortuna del Laocoonte dalla sua scoperta nelle Terme di Tito
M. CAGIANO DE AZEVEDO, La Dea Barberini
G. AGNELLO, Il castello svevo di Prato
L.MONTALTO, Il Belisario cieco dell'antica quadreria Pamphilj
L.FERRARA, La Stanza di Elena e Paride nella Galleria Borghese
G.MATTHIAE, La cultura artistica in Roma nel secolo IX


Altre pubblicazioni
edite dall'Istituto sono accessibili in formato PDF alla pagina 'Link e Download'

_______________________________________











Collane e pubblicazioni

Accanto alla Rivista, studi di alto valore scientifico e svolti di concerto con l’Istituto sono oggetto di pubblicazioni monografiche o sono inseriti in apposite collane.

Tra le pubblicazioni recenti si segnala il volume di Motoaki Ishii Venezia e il Giappone. Studio sugli scambi culturali nella seconda metà dell’Ottocento, edito nel 2004.

In questo libro, facendo perno su Venezia, la città italiana più interessata alle relazioni con l’Oriente, sono analizzati diversi aspetti degli scambi culturali tra il Giappone e l’Italia, focalizzandosi sulla visita della missione Iwakura in Italia e sulle attività di Edoardo Chiossone e di altri insegnanti della Scuola di Belle Arti a Tokyo.

Questi due episodi sono analizzati in un contesto più ampio per offrirne una visione più completa e mostrare come essi facciano parte di un insieme di sforzi reciproci dei due paesi per conoscersi meglio.

Nel 2005 è stata pubblicata una nuova edizione di Organicità e astrazione di Ranuccio Bianchi Bandinelli, con un apparato iconografico rinnovato ma fedele. Il saggio era stato pubblicato nel 1956 presso la neonata casa editrice di Giangiacomo Feltrinelli, poi tradotto in tedesco (Wirklichkeit und Abstraktion, Dresden 1956) e in spagnolo (Organicidad y abstracciòn, Buenos Aires 1965).

_______________________________________

Catalogo delle pubblicazioni

Il catalogo delle pubblicazioni può essere visionato o scaricato in formato PDF (richiede Acrobat Reader)

 

 

 
Home page La storia La sede Direzione Le collezioni La fototeca Pubblicazioni La ricerca Link